home MERCATO National Geographic e Sky Ocean Ventures lanciano un contest internazionale
0

National Geographic e Sky Ocean Ventures lanciano un contest internazionale

Ocean Plastic Innovation Challenge mira alla ricerca di soluzioni innovative volte ad affrontare il problema legato all’utilizzo della plastica usa e getta

National Geographic e Sky Ocean Ventures hanno lanciato un concorso internazionale per la ricerca di soluzioni innovative volte ad affrontare il problema legato all’utilizzo della plastica usa e getta. L’Ocean Plastic Innovation Challenge, un concorso della durata di un anno, si concentrerà su tre modi strategici di affrontare il crescente problema dell’inquinamento causato da plastica: progettazione di alternative alle plastiche monouso; identificazione di opportunità derivate dalla corretta gestione dei rifiuti da plastica lungo l’intera catena di approvvigionamento e produzione;  comunicazione della gravità del problema attraverso la pubblicazione dei dati. L’Ocean Plastic Innovation Challenge è una componente chiave della partnership fra National Geographic e Sky Ocean Ventures per ridurre i rifiuti di plastica.

Sky Ocean Ventures

I gruppi o i singoli soggetti interessati a partecipare all’Ocean Plastic Innovation Challenge dovranno presentare le proprie proposte entro e non oltre l’11 giugno; queste ultime saranno poi giudicate da una commissione di esperti. I gruppi selezionati si sfideranno per aggiudicarsi una parte del milione e mezzo di dollari messo in palio sotto forma di premi e finanziamenti. I nomi dei vincitori verranno annunciati a dicembre  2019.  Sky Ocean Ventures è stato lanciata nel marzo 2018 con un impegno di 25 milioni di sterline da parte di Sky e l’obiettivo di cercare opportunità di investimento per le aziende pioniere nel campo dell’innovazione in grado di dare il proprio contributo per risolvere la catastrofe ambientale della plastica negli oceani.