home MERCATO Casa.it affida la raccolta adv ad Adasta Media, che ha chiuso il Q3 a +10%
0

Casa.it affida la raccolta adv ad Adasta Media, che ha chiuso il Q3 a +10%

La concessionaria digitale gestirà la vendita degli spazi del sito ai brand non appartenenti al Real Estate e ne ridefinirà l’identity

I primi passi mossi da Adasta dopo il suo debutto sul mercato come concessionaria digitale indipendente, avvenuto appena 10 mesi fa, sono già quelli di una realtà matura. Le previsioni di inizio anno riguardavano la crescita del numero di portali gestiti e l’ampliamento dell’offerta nei confronti degli inserzionisti, grazie all’integrazione di nuove soluzioni tecnologiche. Detto fatto: a giugno l’acquisizione di Visibilia ha segnato l’apertura della società verso editori premium, e l’intento ha registrato un’altra ottima conferma nell’ultimo mese di ottobre. Adasta Media, infatti, è diventata concessionaria unica di Casa.it, il sito e l’app di riferimento per cercare casa. Con grande entusiasmo Filippo Marchio, Managing Director di Adasta Media, spiega il ruolo chiaro della società in questa partnership: “Ridefinire il posizionamento dell’inventory display di Casa.it a disposizione dei principali spender del mercato italiano.”

L’offerta di Adasta

Adasta gestirà la raccolta pubblicitaria del sito dedicata ai brand non appartenenti al settore del Real Estate, sia per quanto riguarda i formati pubblicitari display, tramite vendita automatizzata e diretta, che per quanto riguarda le iniziative speciali. Grazie ad Adasta, che valorizzerà al meglio l’offerta di spazi attualmente esistenti sul sito, i buyer e i Brand che comprano in modalità data-driven potranno trovare nel bacino di Casa.it le audience da loro cercate. Adasta lavorerà anche sul fronte della vendita diretta e dei progetti speciali. Il terzo driver dell’offerta di Adasta agli inserzionisti è rappresentato dal target. Gli utenti che frequentano il sito quotidianamente rappresentano un bacino di dati di grande valore per gli inserzionisti che vorranno realizzare una pianificazione con un altissimo valore di profilazione, in un contesto di brand safety garantito al massimo livello.

Casa.it

Con oltre 23 milioni di visite e 224 milioni di pagine viste al mese, Casa.it è il sito e l’app di riferimento per chi cerca casa e per i Professionisti del Real Estate. Nato nel 1996 da un’idea tutta italiana, insieme ad atHome.lu, immoRegion.fr e atHome.de, Casa.it è oggi parte di un gruppo europeo di eccellenza digitale specializzato nel Real Estate.

Ricavi in crescita

“Questa nuova acquisizione – commenta Simone Chizzali, CEO di Adasta Media – dimostra che la crescita della concessionaria si sta realizzando tanto sul piano qualitativo quanto su quello quantitativo. La chiusura di questo terzo trimestre infatti sta seguendo l’andamento dei due precedenti, con un +10% di fatturato Q/Q, e ci aspettiamo che l’accordo con Casa.it porti al consolidamento di Adasta quale concessionaria della fascia premium del mercato italiano”.