home MEDIA Libero Mail: la posta elettronica che piace a utenti e inserzionisti
0

Libero Mail: la posta elettronica che piace a utenti e inserzionisti

Focus sul servizio offerto da Italiaonline, che vanta tassi di tempo medio speso molto elevati e risponde ai diversi KPI degli investitori
Al via oggi un nuovo appuntamento settimanale  a cura di DailyNet, in collaborazione con Italiaonline, per approfondire i numeri e le caratteristiche delle properties dell’internet company italiana. Si parte con Libero Mail, vero piatto forte dell’offerta del Gruppo

La preferita dagli italiani: parliamo di Libero Mail, che è il servizio di posta elettronica con il tempo medio speso più elevato in Italia, per un totale di 10 minuti e 53 secondi al giorno (dati Audiweb, powered by Nielsen, luglio 2018).

Con le mail di Italiaonline quindi gli inserzionisti possono raggiungere ogni giorno un target di milioni di persone per un tempo medio molto elevato.

Continuamente aggiornata per essere al passo coi tempi e custodita nel data center SUPERNAP Italia di Siziano (PV), il più sicuro e all’avanguardia del Sud Europa, la Libero Mail ha elevate prestazioni sia per desktop che per mobile. Le sue ultime release permettono di pianificare nuovi formati pubblicitari a impatto elevato, anche di native adv.

I dati sulle campagne in audience targeting con Libero Mail parlano chiaro: la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra del 90% (dati Moat, set-ott ’18), per una brand safety assoluta (100%  safe, dati IAS, settembre 2018) e una VTR (View through-rate) superiore al 90% (dati DFP, set-ott 2018). Un gran punto forte della Libero Mail è da sempre il direct marketing, che può contare su una customer base unica in Italia e che permette pianificazioni socio-demo del tutto accurate.

La home page della mail è organizzata in widget che l’utente può personalizzare, componendo la sua pagina con le informazioni che più interessano, dalle ultime mail ricevute a quelle che si vogliono tenere in primo piano fino a contenuti dei siti Italiaonline, proprietari e in partnership: dalle news agli eventi, dall’oroscopo al meteo. Con un meccanismo di drag & drop, è possibile trascinare con il mouse i messaggi direttamente nelle cartelle o nelle categorie di destinazione. Selezionando invece la funzione Posta Unificata, si possono visualizzare in un unico punto tutte le mail ricevute nella posta in arrivo di ogni account configurato, sfruttando la natura multiaccount della Libero Mail, che offre agli propri utenti la possibilità di controllare da una sola casella di posta elettronica tutti i propri account di posta, gestendoli da un’unica interfaccia. La funzione è ancora più comoda utilizzando la Libero mail app, che con i suoi oltre 3 milioni di download si conferma molto amata dagli utenti mail.

Parlando sempre di mobile, la sezione Drive della Libero Mail è uno spazio gratuito di 2 GB per salvare e condividere i propri file, conservare i più importanti e visualizzarli anche in mobilità. Qualora si necessiti di uno spazio maggiore, è possibile attivare un’offerta premium per avere 10GB di spazio. Inoltre, la funzione JumboMail permette di inviare in un solo messaggio allegati fino a 2GB in men che non si dica.