home MEDIA Gli Ascoltabili online su Lifegate con il progetto “Sostenibilità for beginners”
0

Gli Ascoltabili online su Lifegate con il progetto “Sostenibilità for beginners”

Un appuntamento quotidiano che, grazie a podcast dedicati, divulga i grandi temi legati allo sviluppo sostenibile con un linguaggio semplice, diretto e che offra spunti di riflessione a chi ascolta

Gli Ascoltabili, piattaforma gratuita che mette a disposizione del pubblico contenuti audio podcast, arricchisce il proprio palinsesto con un nuovo progetto, condiviso con Lifegate, network di informazione (LifeGate Radio, lifegate.it e Lifegate Magazine)  e lancia “Sostenibilità for Beginners”, un appuntamento quotidiano disponibile on air sulla radio e on line sul portale Lifegate.it che, settimana dopo settimana, divulga i grandi temi legati allo sviluppo sostenibile.

Obiettivi

Turismo responsabile, economia circolare, cambiamenti climatici sono argomenti al centro del dibattito contemporaneo, che tuttavia non sempre sono chiari agli abitanti del Pianeta. Obiettivo del programma è quello di informare con un linguaggio semplice, diretto, offrendo spunti di riflessioni a chi ascolta. La necessità di «raccontare» la sostenibilità a un pubblico trasversale unisce pareri scientifici affidati alle voci di alcuni esperti a vox populi raccolte tra le strade delle città italiane: quanto ne sa la “gente comune” di sviluppo sostenibile? Si tratta di un adattamento in pillole del format completo, disponibile in versione integrale su www.gliascoltabili.it. “Sostenibilità for Beginners” trova un partner ideale in Lifegate Radio, la cui missione è da sempre sensibilizzare il pubblico verso un mondo più pulito e sostenibile.

I temi della prima settimana

Tema della prima settimana è il cibo ‘sostenibile’ e il primo contributo tratta del “Novel Food”, categoria nella quale rientrano tutti quei prodotti e quelle sostanze alimentari per le quali non è dimostrabile un consumo “significativo” al 15 maggio 1997 all’interno dell’Unione Europea (UE), ovvero la data di entrata in vigore del regolamento medesimo.  Si tratta di cibi insoliti: si va dagli hamburger al gusto di carne – che non contengono carne – alla possibilità di inserire grilli all’interno dei menu. Nel corso degli episodi la tematica rafforza la sua centralità allargandosi anche a considerare la sostenibilità ittica, attraverso progetti dedicati alla salvaguardia dell’ecosistema marino, e la percezione dei novel food nei continenti extra-europei – come l’Asia. Sempre sul tema del cibo “sostenibile”, altri argomenti trattati nel corso della settimana sono: la farina di grillo,  sostenibilità alimentare ed esoterismo, sostenibilità ittica e future food.

Le origini del format

“Sostenibilità for beginners – spiega Giacomo Zito, produttore della serie – è nata da un’idea di uno studente di Sustainable Development dell’Università Statale di Milano, Giacomo Marino Gallina. Abbiamo trovato interessante che un tema di questa portata fosse di interesse per i giovani e abbiamo ingaggiato subito il nostro team per trovare la formula più adatta per trattare temi spesso scomodi in modo coinvolgente”. Il programma vanta la partecipazione, in qualità di autore e conduttore, di Giuseppe Paternò Raddusa. Collaborano ai testi lo stesso Marino Gallina e Francesco Mastroeni.