home AZIENDE Facebook Italia ha inaugurato lo spazio Binario F, focus sulla formazione
0

Facebook Italia ha inaugurato lo spazio Binario F, focus sulla formazione

L’obiettivo è formare almeno 97.000 persone entro la fine del 2019, attraverso tre programmi differenti ospitati nelle location, corsi online e iniziative realizzate su tutto il territorio nazionale

Facebook Italia ha inaugurato ieri Binario F, lo spazio fisico dedicato allo sviluppo delle competenze digitali di persone, imprese, associazioni e istituzioni, ospitato presso l’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs alla Stazione Termini di Roma. L’obiettivo, spiega un comunicato, è formare, entro la fine del 2019, almeno 97.000 persone, attraverso programmi ospitati nello spazio, corsi online e iniziative realizzate su tutto il territorio nazionale. Tutte le attività di formazione saranno totalmente gratuite e aperte a tutti coloro che hanno l’esigenza di sviluppare le proprie competenze digitali. L’iniziativa è parte del costante impegno di Facebook per lo sviluppo e la diffusione delle competenze digitali, requisiti fondamentali per la crescita sociale ed economica. A gennaio l’azienda ha, infatti, annunciato l’impegno ad aprire tre nuovi centri fisici di formazione in Spagna, Polonia e Italia e di voler arrivare a formare, entro il 2020, 1 milione di persone e imprenditori in tutta l’UE. Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti, per Facebook Italia, Luca Colombo, Country Director, e Laura Bononcini, Head of Public Policy e, in rappresentanza del mondo Istituzionale, Virginia Raggi, Sindaco di Roma, Nicola Zingaretti, Presidente Regione Lazio e Gian Marco Centinaio, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo.

Lo sviluppo delle competenze
“Facebook è da tempo impegnata, a livello internazionale e italiano, ad aiutare persone e imprese nello sviluppo delle competenze digitali, requisito imprescindibile per la crescita economica e il progresso sociale delle comunità in cui viviamo”, ha commentato Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia. “Nel nostro Paese, nonostante il mercato digitale mostri segnali di crescita, c’è ancora molto da fare nell’ottica del miglioramento della formazione delle risorse. Il 70% delle PMI in Italia pensa infatti che, in fase di assunzione, le competenze digitali siano più importanti della scuola frequentata e si stima che, solo nel nostro Paese, siano 280.000 le posizioni specializzate che da qui a cinque anni rimarranno scoperte. Siamo convinti che un progetto come Binario F, che con le sue attività di formazione, dirette e dei partner, offre un’opportunità aggiuntiva di apprendimento permanente, possa aiutare concretamente a risolvere questo problema”.

L’apprezzamento istituzionale
Un progetto che è stato largamente apprezzato dalle istituzioni, tra cui Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana che ha dichiarato: “L’investimento in Italia da parte di grandi gruppi internazionali è sempre un ottimo segnale per l’attrattività del nostro sistema. L’iniziativa è tanto più rilevante perché si concentra su un tema, quello della trasformazione digitale e della formazione sulle competenze tecnologiche, che rappresenta una priorità del governo e una sfida per la nostra economia”.

Binario F
Con una superficie, che nel 2019 arriverà a coprire 900 mq, Binario F è composto da diversi spazi e permette di organizzare le attività più disparate. Oltre a diverse sale training, sarà presente un Live Studio con tutte le attrezzature necessarie per fare dirette Facebook o Instagram, postazioni di lavoro, aree relax dedicate al networking e al confronto di idee, due aree cucina e un chiostro per ospitare attività all’aperto. “Binario F, in continuità con il valore cardine di Facebook, Be Open, sarà uno spazio aperto alla comunità in cui chiunque potrà accedere gratuitamente alla formazione e addirittura proporre dei propri programmi da svolgere nel centro. Un luogo di inclusione e innovazione in cui le comunità, le imprese, le istituzioni, gli accademici e i cittadini possano scambiarsi idee, collaborare, instaurare un dialogo e imparare gli uni dagli altri”, ha aggiunto Laura Bononcini, Head of Public Policy, Facebook Italia. “Grazie al progetto Binario F e alla collaborazione con i numerosi partner che ci aiuteranno nella formazione vogliamo dimostrare in modo concreto il nostro impegno in Italia, per contribuire in modo attivo a colmare il gap di competenze che penalizza la crescita del nostro Paese”.

Tre tipologie di programmi
Tre saranno le tipologie di programmi di formazione che si avvicenderanno all’interno degli spazi di Binario F:
1. Iniziative organizzate direttamente da Facebook, coinvolgendo esperti provenienti direttamente dall’azienda e dalla famiglia di applicazioni come WhatsApp, Instagram e Oculus;
2. Iniziative organizzate in collaborazione con partner specializzati in diverse aree di formazione;
3. Iniziative organizzate direttamente dalla
comunità.