home EVENTI EA7 Emporio Armani Sportour in partenza il 18 gennaio da Bormio
0

EA7 Emporio Armani Sportour in partenza il 18 gennaio da Bormio

La tappa di Courmayerur sarà quella di chiusura del tour invernale organizzato da RCS Sport. In tutto sei gli appuntamenti in calendario

Sarà Bormio, anziché Courmayeur, la prima tappa della nuova EA7 Emporio Armani Sportour Winter Edition. L’evento sportivo itinerante organizzato da RCS Sport in alcune delle più belle località italiane di montagna, in collaborazione con La Gazzetta dello Sport e Radio 105, partirà, dunque, dalla Valtellina nel weekend tra il 18 e il 20 gennaio. Bormio, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, ospita ogni anno la Coppa del Mondo di sci e recentemente è stata teatro delle imprese degli azzurri Dominik Paris e Christof Innerhofer. Questa prima edizione invernale di EA7 Sportour prevede sei appuntamenti, con date da gennaio a marzo. Dopo Bormio, il tour proseguirà con Corvara, dal 25 al 27 gennaio, Ponte di Legno, dall’8 al 10 febbraio, Rasun Anterselva in provincia di Bolzano, che comprende anche la località di Valdaora, dal 15 al 17 febbraio, Sestriere, dal 22 al 24 febbraio, e si concluderà con la finale a Courmayeur, dall’1 al 3 marzo.

Il programma di Bormio

Venerdì 18 gennaio, dalle ore 15.30, sarà inaugurato lo Sportour Village, centro nevralgico di tutto l’evento, situato presso il Park Funivia Bormio Ski. Radio 105 sarà presente sia nel Villaggio che con la postazione in quota a Bormio 2000, all’arrivo degli impianti. Lo staff dell’emittente coinvolgerà i presenti con varie attività di intrattenimento e di promozione: Bryan Ronzani e Valeria Oliveri scandiranno le attività della giornata, tra cui, nel pomeriggio, il dj set après-ski che animerà il Villaggio. Tra le attività in calendario: il we glow, la discesa collettiva in notturna sulle piste da sci; lo ski style preskige, sessione di allenamento per il perfezionamento della tecnica sciistica, esecuzione e stile, con la valutazione della performance sugli sci. E ancora: lo skiathlon, che unisce sci d’alpinismo, discesa e tiro a segno del biathlon; le ciaspolate; lo snowbike, nuova frontiera per gli appassionati di ciclismo su ghiaccio e neve con la possibilità di provare le fat bike; il giro di pista, la discesa da gigante non convenzionale attraverso ventuno porte ispirate alle tappe del prossimo Giro d’Italia. Attraverso il sito ufficiale www.ea7sportour.it sarà possibile prenotare in anticipo ogni attività e ugualmente iscriversi. Sempre sul sito saranno pubblicate tutte le informazioni e il programma inerente tutte le tappe del tour.

I partner della manifestazione

Tra i partner che hanno deciso di legare il proprio nome alla manifestazione itinerante spiccano: Comune di Bormio – APT Bormio e BormioSKI; Comune di Corvara – Consorzio Skicarosello e Alta Badia; Comune di Ponte di Legno – Consorzio Adamello Ski Ponte di Legno Tonale; Comune di Valle Anterselva – Valdaora con Anterselva Biathlon, Kronplatz e Antholzertal Valle Anterselva; Comune di Sestriere – Vialattea; Comune di Courmayeur – Courmayeur Mont Blanc Funivie – Funivie Monte Bianco. I media partner sono La Gazzetta dello Sport e Radio 105. Ma ci sono altri nomi di prestigio a fianco della kermesse: innanzitutto, EA7 Emporio Armani, dal 2004 la declinazione sportiva di Emporio Armani, che propone abbigliamento tecnico e leisure rivolto agli appassionati di sport; Cantine Ferrari, fondata nel 1902 da Giulio Ferrari, leader in Italia del Metodo Classico e simbolo dell’Arte di Vivere Italiana nel mondo; Gruppo Dalbello (Völkl Ski, Marker e Dalbello); Noberasco; Vibram, leader nella produzione di suole in gomma ad alte prestazioni destinate ai mercati dell’outdoor, della sicurezza sul lavoro e del lifestyle; La Sportiva; Musement, official booking partner: sciatori esperti o semplici amanti dello sport invernale potranno prenotare le varie attività online sul sito ufficiale (www.ea7sportour.it); PreSkige, la piattaforma di social skiing per sciatori esperti, che vogliono migliorare la propria tecnica, con lezioni su misura tenute da istruttori selezionati, nelle principali località sciistiche delle Alpi.