home AZIENDE Edoardo Giorgetti esce da Banzai
banzai-media-holding-trattativa-esclusiva-con-mondadori-kj0d-u43180584294671lje-1224x916corriere-web-sezioni
0

Edoardo Giorgetti esce da Banzai

La società ha comunicato la risoluzione consensuale con il manager, fino a oggi ceo del ramo ecommerce

Era inevitabile che i processi di rinnovamento strategico e le cessioni di aree business portassero a una riorganizzazione del management di Banzai. E così ieri mattina una nota ha ufficializzato l’uscita dalla società quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana di Edoardo Giorgetti. Giorgetti ha rivestito il ruolo di amministratore delegato di Banzai Commerce e consigliere di ePrice. La risoluzione del contratto, spiega il comunicato, è stata consensuale: “Banzai ringrazia sentitamente il dott. Giorgetti e gli augura rinnovati successi nel suo futuro professionale”, si legge.

Edoardo Giorgetti
Edoardo Giorgetti

L’evoluzione dell’ultimo anno

Da dodici mesi a questa parte Banzai ha cambiato pelle: al momento dell’entrata di Pietro Scott Jovane a novembre dell’anno scorso in qualità di amministratore delegato, Banzai si ritrovava con Andrea Santagata amministratore delegato di Banzai Media e Giorgetti a capo del team legato alle attività ecommerce. Con la cessione del ramo Media a Mondadori, Santagata è entrato a Segrate come vice d.g. dell’area Periodici Italia mentre Banzai è diventato un pure player ecommerce. Quindi a inizio ottobre è stata reso nota la vendita di SaldiPrivati mentre un mese dopo la società ha annunciato il rebranding in ePrice e un piano di investimenti per 40 milioni. Oggi si interrompe la collaborazione con Giorgetti, che lavorava in Banzai praticamente da sempre, vale a dire da settembre del 2007.