home MEDIA Discovery Italia: per i canali kids adv a +30% nei primi cinque mesi, rinnovato l’accordo con Xilam
Loredana Di Domenico, programming & content acquisition senior director di Discovery Italia
0

Discovery Italia: per i canali kids adv a +30% nei primi cinque mesi, rinnovato l’accordo con Xilam

La stagione estiva è partita l’11 giugno scorso con alcuni record, l’11,9% cumulato e il primato sul target 4-14, mentre Frisbee da solo fa il 6,8%; dal 2018 su K2 arriva il remake di “Mr Magoo”

Discovery Kids apre la stagione estiva con un lusinghiero risultato in termini di ascolti e con il rinnovo per tre anni dell’accordo con il proprio principale fornitore di contenuti, la francese Xilam, cui fanno capo le produzioni di maggior successo per i canali del gruppo americano: “Zig e Sharko” e “Oggy e i maledetti scarafaggi”. Domenica 11 giugno Discovery Italia è stato il primo editore del digitale terrestre sul target 4-14 con lo share dell’11,9% cumulato dei due canali K2 e Frisbee nella fascia oraria 7-22. «Un primo record, e un secondo è stato il risultato del solo Frisbee, che sullo stesso target ha realizzato uno share del 6,8% e si è posizionato come secondo canale sul target 4-14» spiega Loredana Di Domenico, programming & content acquisition senior director di Discovery Italia.

Raccolta in crescita nei primi cinque mesi dell’anno

L’accordo con Xilam porterà, a partire dal 2018, alcune nuove produzioni tra cui spicca il rifacimento dello storico cartoon americano “Mr Magoo”. Le gag dello stralunato omino saranno rese attuali da elementi che appartengono alla contemporaneità: «Ma restano intatti la comicità e lo stile che sono molto in sintonia con lo spirito dei nostri canali, e che rendono il prodotto particolarmente adatto anche al pubblico adulto dei genitori» commenta Di Domenico. Nei primi sei mesi dell’anno Discovery si conferma terzo editore sul target 4-14 con uno share medio cumulato dell’8,4%. Da gennaio a maggio i canali kids registrano una crescita del 30% della raccolta pubblicitaria, curata dalla PRS, e giugno dovrebbe confermare trend simili.

«Un risultato ottenuto grazie all’ottimo lavoro e alla grande professionalità della concessionaria PRS con cui abbiamo un rapporto di lunga data, profittevole e consolidato. Un lavoro che punta su crescita del portfolio clienti, qualità del servizio e immediata comprensione delle esigenze e degli obiettivi di comunicazione dei partner commerciali», aggiunge Laura D’Ausilio, ad sales kids director Discovery Media. L’offerta Discovery per il mercato kids è completa grazie alla complementarietà dei due canali: «Dove K2 si rivolge a un pubblico soprattutto maschile tra i 5 e i 9 anni mentre Frisbee è quel che definiamo “upper pre school”, per un pubblico più femminile dai 4 ai 7 anni».

Le novità dell’autunno

Con l’autunno sono in arrivo sia novità sia le nuove stagioni di prodotti già noti. Su K2 tornano con nuovi episodi “Alvinn & The Chipmunks” e “Oggy e i maledetti scarafaggi”. Sullo stesso canale arriva anche la nuova serie “Wishfart”, un cartoon irriverente che ha per protagonisti uno gnomo quindicenne e i suoi amici, una ragazza fantasma e un uccellino parlante. Su Frisbee andranno in onda “Space dogs”, “Popples”, “Zack e Quack”. Proseguono inoltre le iniziative di licensing su “Oggy”, il main character del canale K2, in collaborazione con la catena di ristoranti Old Wild West, e su “Little Charmers”, in onda sul canale Frisbee, mentre sono in arrivo nuove attività legate a “Zhu Zhu Pets”, il titolo in arrivo sempre su Frisbee. «Facciamo attività di licensing diretto, e allo stesso tempo diamo spazio sui nostri canali a prodotti, soprattutto giocattoli, ispirati ai nostri personaggi». La programmazione per i kids è disponibile anche su Dplay, la piattaforma OTT del gruppo Discovery.