home PROGRAMMATIC La maggior parte della Digital Video Ads negli Stati Uniti quest’anno sarà in programmatic
0

La maggior parte della Digital Video Ads negli Stati Uniti quest’anno sarà in programmatic

Secondo un report redatto da eMarketer uno dei principali responsabili del trend di crescita del comparto è YouTube

La pubblicità video in modalità programmatica è finalmente decollata. Il 60% della spesa in digital advertising ads negli Stati Uniti è prevista transitare attraverso canali programmatici quest’anno. Questo è un sostanziale aumento della quota del 39% del 2015. Lo ha rivelato il nuovo rapporto di eMarketer, “US Programmatic Ad Spending Forecast: Most Mobile Display and Video Ad Dollars to Be Automated by 2018”. Tuttavia, quando si guarda alla categoria degli annunci automatizzati in generale, la quota video della spesa totale in programmatic digital display negli Stati Uniti è leggermente inferiore (24,5%). Questo può essere in gran parte attribuito alla fornitura limitata d’inventory video. Uno dei principali responsabili della crescita degli investimenti video in programmatic è YouTube, che secondo le ultime stime di eMarketer raccoglierà quasi il 21% delle revenue da annunci video digitali negli Stati Uniti nel 2016.emarketer-2

emarketer-1

Aumenta la confidenza degli editori

Molteplici fattori porteranno il programmatic a pesare per i quasi tre quarti della spesa statunitense in video adv entro il 2018 come ad esempio, una maggiore confidenza con la tecnologia programmatica. La vendita audience-based costringerà gli editori a offrire una maggiore porzione della loro inventory per l’acquisto automatizzato. Inoltre, gli editori potranno mettere a disposizione una quota maggiore – e premium – del loro inventario per gli inserzionisti disposti a pagare di più per raggiungere il pubblico giusto. Nel complesso, la spesa pubblicitaria in programmatic negli Stati Uniti è superiore alle proiezioni, e continuerà a crescere a tassi a due cifre per i prossimi anni. Secondo eMarketer, quest’anno, il programmatic rappresenterà il 73% di tutti gli investimenti in display digitale negli Stati Uniti, una quota superiore a quanto stimato in precedenza. La quota di programmatico continuerà a salire nel corso dei prossimi due anni, raggiungendo l’82% della spesa in pubblicità display digitale negli Usa (37,88 miliardi di dollari), entro il 2018.