home ESTERO Diageo: inizia la revisione globale del media planning
Image
0

Diageo: inizia la revisione globale del media planning

Il brand di alcolici gestirà questa operazione prendendo in considerazione una rosa a numero chiuso di agenzie, di cui faranno parte le strutture legate principali network

Il brand di alcolici Diageo, uno dei maggiori advertiser a livello internazionale con circa 2,3 miliardi di dollari all’anno di investimenti pubblicitari, ha avviato una revisione globale del suo media planning e buying, la prima nella sua storia, che terminerà nel 2017. Il marchio, che attualmente si appoggia a quattro network per supportare le proprie attività adv in tutto il mondo, ha annunciato che intende gestire questo processo prendendo in considerazione una rosa a numero chiuso di agenzie. Alcune fonti di settore hanno inoltre fatto sapere che con i principali gruppi di agenzie verranno presi contatti, tra cui Wpp, Omnicom e Dentsu. La company sta facendo una sorta di spending review nel suo business e prevede di ridurre il numero di agenzie con cui collabora. Tuttavia non è ancora chiaro se il gigante del settore alcolici prenderà in considerazione di affidare tutte le attività di planning e buying a un unico network. Secondo quanto emerso dai risultati dell’ultimo semestre, usciti a gennaio, Diageo ha tagliato del 5% la propria spesa marketing, giustificandola attraverso le voci “risparmi di approvvigionamento” e altre “efficienze”. Secondo quanto risulta a DailyMedia, invece, Diageo spende nel nostro Paese 2,5 milioni di euro, la metà dei quali in tv.