home Persone Daniela Accinasio assume il ruolo di managing director di Vizeum Italia
Daniela Accinasio, managing director di Vizeum Italia
0

Daniela Accinasio assume il ruolo di managing director di Vizeum Italia

Importante novità organizzativa per il Gruppo guidato da Paolo Stucchi, di recente nominato chief executive officer di Dentsu Aegis Network Italia
Giorgio Tettamanti, Ceo Media Brands di Dentsu Aegis Network Italia

Dopo la recente nomina di Paolo Stucchi a chief executive officer di Dentsu Aegis Network Italia, un’altra importante novità organizzativa caratterizza il Gruppo da lui guidato: Daniela Accinasio ha assunto il ruolo di managing director di Vizeum Italia. Da sempre nel mondo della comunicazione con esperienze precedenti in altri centri media, Daniela Accinasio è entrata in Vizeum nel marzo 2011 in qualità di client service director. “Sono certo che Daniela abbia le giuste doti professionali e personali per consentire a Vizeum  di interpretare ancora meglio i profondi cambiamenti nel mercato e l’evoluzione dei bisogni dei clienti e delle aziende. Scriverà con noi e per Vizeum una storia di successo. Complimenti a lei per questo meritato riconoscimento”, dichiara Giorgio Tettamanti, Ceo Media Brands di Dentsu Aegis Network Italia. “Sono davvero molto contenta di questa nuova responsabilità e naturalmente anche stimolata a svolgerla nel miglior modo possibile. La nostra sfida sarà crescere, mantenendo l’approccio consulenziale e sartoriale e la cura e l’attenzione verso il cliente. Sarà un impegno costante per poter essere al fianco dei clienti e supportarli nella loro crescita, che è poi anche la nostra. Lavorare per raggiungere gli obiettivi di business insieme con i clienti è, e sarà sempre, il nostro modo di operare. Spero con questo di poter dare il mio contributo per continuare a far crescere il Gruppo Dentsu Aegis Network come è cresciuto negli ultimi anni. Sono anche personalmente e umanamente contenta per i nuovi ruoli di Paolo, Giulio e Giorgio e di poter continuare a lavorare con loro”, dichiara Daniela Accinasio.