home AZIENDE Corinna Marrone Lisignoli in Teads come publisher director
0

Corinna Marrone Lisignoli in Teads come publisher director

Con una vasta esperienza nel mondo editoriale/pubblicitario, dirigerà un team di qualificati professionisti

Corinna Marrone Lisignoli entra in Teads, la società francese che ha inventato l’outstream video, in qualità di publisher director. Con un’esperienza quasi decennale nell’universo digital – spiega una nota – Marrone Lisignoli ha iniziato la sua carriera come giornalista acquisendo, negli anni, una particolare sensibilità verso le esigenze dei publisher. Significativo è il suo know how in ambito programmatic, in cui opera sin dal 2011. Formatasi in Netbooster, digital agency indipendente con uffici in tutta Europa, si è nutrita delle conoscenze derivanti dai mercati più evoluti che ha portato, poi, in 4w MarketPlace e messo al servizio di “4w Matic”, nuova unit dedicata all’automated trading. All’inizio del 2015 Marrone Lisignoli entra a far parte del team PubMatic, SSP americana, contribuendo allo startup dell’ufficio italiano. Qui, ricopre il ruolo internazionale di senior customer success manager Southen Europe. Oggi, si unisce al team di Teads Italia, in veste di publisher director per dirigere un team di qualificati professionisti che quotidianamente curano i rapporti con gli editori.

publisher

Make the difference

 

“Sono assolutamente entusiasta di intraprendere questa nuova avventura in un’azienda del calibro di Teads e sono qui ‘to make the difference’, dichiara Corinna Marrone Lisignoli. “Il mio obiettivo è quello di condividere le mie conoscenze e far sì che i nostri partner possano crescere in termini di revenue e soddisfazione”. “Corinna arriva nella nostra azienda in una fase importante della crescita di Teads. Siamo il primo video marketplace del mondo – secondo quanto dichiarato da comScore – e sicuramente il suo contributo strategico sarà un valore aggiunto per l’Italia. I publisher partner di Teads avranno una persona che saprà supportarli nella valorizzazione della loro inventory grazie anche alle recenti release che sono al 100% orientate a coordinarsi con i singoli stili editoriali su desktop ma soprattutto su mobile”, così Dario Caiazzo, managing director di Teads Italia.