home AGENZIE Conversion vince la gara per il btl di Just Eat
0

Conversion vince la gara per il btl di Just Eat

E’ risultata la migliore nell’elaborazione del concept creativo e nella capacità di adattamento grafico sui diversi touchpoint

Conversion, la prima omnichannel agency italiana, si aggiudica la gara indetta da Just Eat per il below the line. Conversion è risultata infatti la migliore nell’elaborazione del concept creativo e nell’adattamento grafico sui differenti touchpoint orientati ai diversi target di riferimento. I target richiedevano ciascuno un tipo di creatività ad hoc: più impattante e fuori dalle righe per quello generico, più divertente per gli studenti universitari, più funzionale per il target dei lavoratori. Just Eat è una dei tanti brand internazionali che si sono convertiti a Conversion e all’approccio omnichannel. Attività che mirano a stabilire una relazione continuativa  con il consumatore, ma soprattutto idee ed execution concepite sin dall’inizio attraverso una visione multicanale sono le cose che convincono di più i clienti, nazionali e internazionali. Sergio Spaccavento, ECD di Conversion, commenta in merito: “Conversion si riconferma un partner affidabile e versatile anche per un’azienda internazionale come Just Eat. Numerose aziende continuano a contattarci perché curiose del nostro approccio che dà ogni giorno risultati. Questo dimostra che i clienti si accorgono dell’unicità del nostro modus operandi e ci danno sempre più fiducia”.