home CAMPAGNE “It’s not stock, it’s Shutterstock”: al via la nuova brand campaign
0

“It’s not stock, it’s Shutterstock”: al via la nuova brand campaign

Il servizio di stock foto, con DiMassimo Goldstein, comunica le sue peculiarità sui social. Presto l’attività toccherà l’Europa

Shutterstock, noto servizio americano di stock fotografico, ha rilasciato la sua prima brand campaign dopo sei anni. L’obiettivo dell’operazione, declinata sui canali digitali e social, è differenziare il servizio rispetto ai competitor. “La creatività è diventata un fattore critico per le aziende di tutte le dimensioni – ha commentato Lou Weiss, Direttore Marketing globale di Shutterstock -. La nostra campagna è una celebrazione degli straordinari artisti che contribuiscono al successo della nostra piattaforma con queste incredibili risorse e sottolinea il valore straordinario che [questi] apportano ogni giorno”.

It’s not stock, it’s Shutterstock

“It’s not stock, it’s Shutterstock”: è questo il messaggio chiave della comunicazione con cui l’azienda intende elevare il suo deposito di risorse creative che è alimentato da 550.000 collaboratori provenienti da tutto il mondo. L’azienda precisa che sono circa 1,5 milioni i file caricati ogni giorno. La campagna, partita questo mese in Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada e Australia, verrà poi estesa all’Europa, all’Asia e all’America Latina. L’agenzia newyorchese DiMassimo Goldstein ha contribuito allo sviluppo della pubblicità, il cui obiettivo è anche quello di posizionare Shutterstock come un luogo d’elezione per chi produce contenuti, dai film alla tv, fino alle agenzie pubblicitarie e marketing.