home GARE Binck Bank sceglie Performedia
0

Binck Bank sceglie Performedia

Pianificazione media sinergica crosschannel e un approccio strategico ai risultati i keypoint

LOGO_BB_IT_payoff_RGBPerformedia, l’agenzia media acquisita da Gruppo DigiTouch, ha vinto la gara per la gestione in Italia nel 2016 delle attività di digital advertising di Binck Bank, la succursale italiana del noto brand multinazionale che opera nel trading online. In seguito all’analisi preliminare del mercato, Performedia ha definito una strategia media basata su una pluralità di canali digitali e in grado di combinare le attività focalizzate sulla generazione di lead e di aperture di conti Binck, con altre comunicazioni pubblicitarie orientate alla generazione di awareness, trustability e consideration. Con l’obiettivo di portare traffico di qualità al sito del brand, la pianificazione media prevede l’implementazione sinergica di canali always on, volti a comunicare promozioni dedicate e a intercettare utenti già potenzialmente interessati al trading online, e di altri canali attivati in determinati periodi stagionali attraverso singoli flight. A tal fine Performedia realizzerà formati advertising specifici per ogni canale e contenenti messaggi personalizzati in base alle caratteristiche dell’utente e alla fase decisionale in cui si trova. “Abbiamo apprezzato molto la proposta che l’agenzia (Performedia, ndr) ci ha presentato perché basata su un approccio strategico ai risultati e quindi rispondente al nostro need”, ha commentato Roberta Pazzini, marketing manager di Binck Bank

Un’ampia campagna della durata di 9 mesi
Ideato in logica multidevice, il media plan include pianificazioni advertising in programmatic con formati video e display impattanti, attività di native advertising con elevato coinvolgimento dell’utente, posizionamenti strategici su siti ad alto potenziale, contextual advertising, il presidio dei motori di ricerca, attività di retargeting e di seo. Nel corso dei nove mesi di campagna il piano media sarà oggetto di tuning costanti, per consentire l’ottimizzazione del media mix e la massimizzazione dei risultati.