home AZIENDE Microsoft compara Office 365 e Office 2019 nella sua ultima campagna adv
0

Microsoft compara Office 365 e Office 2019 nella sua ultima campagna adv

“The Twin Challenge” è il titolo di una serie di tre spot che rappresentano tre coppie di gemelli, ognuna delle quali accomunata da tre obiettivi ma divisa dallo strumento con cui raggiungerli. Una scelta bizzarra, che non mette di certo in buona luce Office 2019

Office 365 è uno dei prodotti di punta di Microsoft, e in quanto tale la company ha tutto l’interesse per dargli una spintarella quando può. Questa volta, le riunioni nella sede di Redmond hanno prodotto una tattica piuttosto particolare per promuovere la suite ad abbonamento: una pubblicità comparativa in cui rivaleggia con Office 2019. La serie di tre ads si chiama “The Twin Challenge” (la sfida tra gemelli) e rappresenta tre coppie di gemelli, ognuna delle quali accomunata da tre obiettivi ma divisa dallo strumento con cui raggiungerli. Nello svolgimento delle richieste, l’utilizzatore di Office 365 (che costa 100 dollari all’anno) è incredibilmente più veloce di quello con Office 2019 (prezzo: 150 dollari all’acquisto). Ovvio, se si pensa che il primo è in costante aggiornamento mentre il secondo è “fermo nel tempo”. Meno ovvio è il motivo che ha portato la company a confrontare due dei suoi prodotti, specialmente se si considera che il tono utilizzato sembra quasi gettare fango sull’ultimo prodotto lanciato lo scorso anno da Microsoft.