home AGENZIE intarget è fornitore di servizi di mktg technology per lastminute.com
0

intarget è fornitore di servizi di mktg technology per lastminute.com

Grazie alla strategia ADV gestita dall’agenzia con Google Marketing Platform, il sito di prenotazioni ha ottenuto un’ottimizzazione dei costi per singolo lead

intarget punta sempre più sul martech e nel corso del 2018 ha supportato lastminute.com nello sviluppo della strategia Programmatic ADV e nella valorizzazione dei dati raccolti, grazie all’utilizzo di servizi di marketing technology.

Soluzioni intelligenti

Grazie alle otto certificazioni nel programma Google Marketing Platform Partners ottenute da Mountain View, intarget ha potuto offrire una gamma completa di servizi martech a lastminute.com con, in particolare, un focus sui tool di Google Analytics. Il vantaggio nell’utilizzo di strumenti di martech su misura si riscontra nella riduzione dei costi di Adv per l’acquisizione di nuovi clienti online, a dimostrazione di come una pianificazione intelligente porti ad un prezzo più ragionevole e adeguato per ogni lead. “Sviluppiamo campagne ADV per milioni di clienti in 40 Paesi ed eravamo alla ricerca di un partner che ci consentisse di dare un valore a ogni click che otteniamo per ottimizzare i nostri investimenti“ afferma Marco Corradino COO e Board member lastminute.com group. “Abbiamo scelto intarget per la sua forte tensione all’innovazione nelle tecnologie al servizio del marketing e la sua vocazione internazionale, il lavoro ed il team che intarget ha dedicato a lastminute ci ha permesso di migliorare le nostre performance nella lead generation”. “Grazie all’elevata competenza nell’utilizzo delle API disponibili dalle piattaforme Google è stato possibile automatizzare ed ottimizzare diversi processi che ci hanno permesso di supportare lastminute.com nella gestione di oltre un milione di keywords per raggiungere clienti di quasi 10 lingue diverse” afferma Antonio Procopio CTO di intarget.

Nicola Tanzini
Focus del 2019

«Per noi, il 2019 sarà un anno molto importante, perché lavoreremo molto, da una parte, per strutturare e consolidare la nostra presenza e la nostra proiezione internazionale, dall’altra, per supportare una fortissima crescita che prevediamo nell’area del martech, quindi, legata alle tecnologie per il marketing digitale.  Grazie alle 8 certificazioni ottenute da Google e a un team internazionale che vede sedi all’estero, come a Lugano per l’area DACH e a Shanghai per la Cina, intarget è in prima linea in questo settore sia in Italia che all’estero. Anche lo sviluppo dell’organico, in forte crescita, sarà focalizzato in particolare nell’area del martech, quindi allo sviluppo di tutta una serie di capacità legate, soprattutto, all’utilizzo dell’intelligenza artificiale, anche in relazione alla marketing automation. Intarget, sul mercato italiano, infatti, è il primo partner per numero di clienti attivi sulla Google Marketing Platform, siamo, inoltre, tra i primi reseller in Europa e, comunque, tra le prime venti realtà nel mondo per numero di certificazioni e clienti gestiti. Miriamo, dunque, a potenziare sempre di più il team legato alla rivendita delle tecnologie di Google, che io personalmente considero le più efficaci e valide sul mercato per chi investe in advertising online, dove l’importante sviluppo che ci aspettiamo riguarderà sicuramente sia il fatturato sia l’acquisizione di nuovi clienti. Si tratta di un’area di business molto interessante per noi, anche perché riflette una reale e impellente necessità per gli investitori pubblicitari, ossia quella di dotarsi di un’infrastruttura che consenta di mantenere alto il livello di competitività in un contesto di mercato sempre più difficile, dove la capacità non solo di gestire, ma di analizzare i propri dati è divenuta, ormai, imprescindibile», spiega a DailyNet Nicola Tanzini, Founder e CEO di intarget.